Costruzioni Grilli srl

Home
Attività
Realizzazioni
Storia
Contatti

Storia

Nella storia della imprenditoria italiana non è certamente nuova la nascita e l’evolversi positivamente di imprese nei più vari campi.
Nel caso specifico è peraltro particolare che un uomo, assolutamente privo di studi e di conoscenza a qualsiasi livello, abbia intuito e realizzato un’impresa volta soprattutto al recupero, e dunque al restauro conservativo, di non poche realtá storiche e monumentali delle quali il nostro paese è esclusivo depositario e custode.

Bartolomeo Grillini

Sulla base di tali presupposti, nel 1974 ha cosi inizio l’attività dell’impresa di BARTOLOMEO GRILLINI che porta con sè due operai avendo subito ben chiaro un concetto; e cioè che una cultura che non conserva, non si conserva e non sa conservare non è cultura. Avere avuto in dote simili principi non è certamente patrimonio di poco conto. Patrimonio che Bartolomeo non svende al consumismo ma conserva dentro di sè facendone parte insostituibile della propria vita. Fu a questo punto quasi ovvio che qualcuno notasse l’operare di questo uomo silenzioso, capace e onesto in grado di portare in dote quella merce sempre più rara che si chiama amore per il proprio lavoro. E così, quasi per ovvietà di intenti, inizia a lavorare per l’Arcidiocesi di Bologna. È del 1978 il restauro del San Pellegrino di Loiano e del 1990 il restauro di tutto il complesso di via Santa Caterina (attuale Centro San Petronio e mensa Caritas). Per motivi di salute, nel 1994 la gestione dell’impresa passa nelle mani del figlio Roberto che porta in dote tutti gli insegnamenti avuti dal padre Bartolomeo, tanto che gli viene confermata ogni fiducia da parte dei responsabili della curia bolognese al punto che nel 1998 il Cardinale Giacomo Biffi, dopo essere stato autorizzato dalla Soprintendenza ai Beni ambientali e Architettonici e conferito l’incarico di seguire i lavori a monsignor Eugenio Marzadori per il restauro della Residenza Arcivescovile in Bologna, dà mandato di eseguire tutti i lavori all’impresa edile Roberto Grillini (v. pag.102 e pag.103 nella pubblicazione Domus Episcopi – Il Palazzo Arcivescovile di Bologna – Minerva Edizioni 2002).

Il Palazzo Arcivescovile di Bologna

È del 2002/2003 il restauro completo di Villa Edera a San Lazzaro di Savena; nonché il restauro del complesso parrocchiale di San Procolo e il restauro del complesso della Chiesa universitaria di San Sigismondo. Nel 2007/2008 viene restaurata la parrocchia di Santa Maria Goretti. Attualmente l’impresa è impegnata nel restauro del palazzo “Da Via Bargellini” di proprietà dell’opera Pia Da Via Bargellini, e nel restauro dell’Ospizio San Vincenzo de Paoli per poveri preti (Casa del Clero) Di questa storia e di questa famiglia Grillini continua a commuovere la perseveranza ed il rispetto per ogni gesto che ha a che fare con l’uomo, con la sua storia, con il suo destino. La guida lo stemma del lavoro e della fantasia che già sono ben visibili in Lorenzo e Leonardo, figli di Roberto ed Elena.



La terza generazione bussa dunque alle porte e, nella Costruzioni Grillini Srl non scorgi ceneri o maschere equivoche della cultura di oggi bensì la gioventù di Lorenzo e Leonardo, il loro procedere che è già sapiente, la loro voglia di fare che tanto assomiglia a quella del padre dandogli la certezza che la terza generazione dei Grillini è già ben oltre la porta d’ingresso della vita.